Archivio dei tag scuola di coaching

Qual è il vero significato del Coaching?

Redazione No Comments

Scopri il vero significato del Coaching e perché questo metodo è davvero efficace

Il termine è ormai di uso comune, ma ti sei mai chiesto qual è il vero significato di Coaching? Cosa si indica con questa parola? Cosa si intende davvero?
Coaching, lo abbiamo detto più volte, viene tradotto in italiano con la parola “allenatore”, ma un’altra interpretazione può essere “vettura” o “carrozza”. Se ci pensi bene tutti questi termini hanno un significato profondo, l’allenatore è colui che ti guida, ti conduce verso il superamento dei tuoi limiti verso degli obiettivi importanti, mentre i termini vettura e carrozza indicano un mezzo che partendo da dove sei ti conduce al un punto di arrivo.

Il Coaching è un metodo, una disciplina orientata all’azione, che porta a risultati concreti, ed è finalizzata allo sviluppo personale dell’individuo e al raggiungimento del suo stato di benessere.

La storia del Coaching è una storia antica: c’era una volta…

Le origini del Coaching possono essere individuate addirittura nell’antica Grecia, ai tempi del filosofo Socrate che attraverso le domande giuste mirava a far emergere la verità interiore. Socrate che mai forniva risposte, più volte ha affermato di insegnare nulla agli altri, semplicemente si limitava a far sì che gli altri imparassero da soli, scoprendo sé stessi. Tramite il dialogo l’allievo era quindi guidato nell’acquisizione di una maggiore consapevolezza della sua verità interiore. A ben pensare, è una vera rivoluzione nel pensiero dell’epoca.

Troviamo le successive tracce del Coaching negli anni ’70, in ambito sportivo, quando divenne famoso “The Inner Game of Tennis”, un libro rivoluzionario scritto da Tim Gallwey, professore ad Harvard e anche giocatore e istruttore di tennis. Per la prima volta viene affermata l’importanza della mente nel superamento degli ostacoli. Nel suo volume Gallwey invitava gli atleti ad avere fiducia nelle proprie capacità per riuscire a dare il meglio.

Il significato del Coaching ad oggi

Il significato del Coaching di oggi è sorprendentemente simile a quello che era l’atteggiamento di Socrate. Il Coach, come il filosofo di Atene si accosta alle persone senza giudizio, ponendo domande efficaci per aiutarle a trovare da sole la propria strada. Si pone come una guida che accompagna il cliente nel proprio percorso, instaurando una partnership e lasciando che sia proprio lui a ispirare la sua azione, con le sue caratteristiche e le sue peculiarità. Il Coach prende atto della situazione del cliente, contatta il problema, se ne distacca e guida il cliente aiutandolo a maturare una nuova visione. Il Coach quindi non fornisce soluzioni, non dà risposte, ascolta invece in maniera attiva il cliente, affiancandolo nella ricerca dei suoi obiettivi.
La vera forza di questo processo sta nel fatto che il professionista è focalizzato solo sul raggiungimento degli obiettivi del cliente, supportandolo e appoggiandolo durante l’intero percorso.
I risultati del Coaching sono ormai risaputi e ormai è una delle professioni più importanti anche nel mercato italiano, sia nel mondo del business sia nel supporto personale.

Il Coaching è una strategia di cambiamento che consente alle persone di riconoscere e sfruttare le proprie innate risorse e utilizzarle per raggiungere i loro obiettivi. È utile a chiunque voglia migliorarsi e migliorare la sua vita.
Il significato del Coaching moderno è quindi liberare il potenziale delle persone per migliorare le loro prestazioni.

  • È un processo di formazione che fornisce strumenti utili per identificare degli obiettivi, rafforzare le potenzialità, raggiungere traguardi. Il cochee, il cliente, si affida al Coach per sviluppare le sue risorse latenti.
  • È un meraviglioso percorso che può essere intrapreso da chiunque, a qualsiasi età e per scopi differenti. C’è chi vuole migliorare le relazioni interpersonali, chi vuole affermarsi nel lavoro, chi è alle prese con una situazione difficile da cui non riesce ad uscire da solo.

Scopri anche tu il vero significato del Coaching

Chiunque tu sia e qualunque siano i tuoi obiettivi, puoi intraprendere un percorso di Coaching per rispondere ad una tua esigenza, per trovare la tua strada, per migliorare la tua autostima, o anche solo per conoscere più a fondo questo metodo e chissà, farne anche la tua professione.

Se vuoi avvicinarti al Coaching, l’Istituto The Mind of the Child offre una vasta proposta formativa:

Ri-comincio da me con Principi di Coaching un corso che, parte da te stesso e può aiutarti a ritrovare l’armonia, l’equilibrio e a fare chiarezza sui tuoi reali obiettivi.
My Life: obiettivi è un corso rivolto a tutti coloro che vogliono potenziare le loro capacità e individuare i loro obiettivi.
Professionista & Team Coaching è un corso di specializzazione per fare del Coaching la tua professione e aiutare tante altre persone ad innalzare il loro livello di performance e di benessere.

Tutti i corsi della The Mind of the Child School sono riconosciuti ai sensi della legge 4/2013. I programmi dei corsi e gli esami finali sono inoltre riconosciuti inoltre dall’Associazione Nazionale Professionale di Coaching (ANPCP) e PNL, ai fini dell’iter di specializzazione come Coach Professionista.

Health Coach: cosa fa e come si diventa coach del benessere

Redazione No Comments

Chi è un Health Coach e come può aiutarti nel ritrovare equilibrio

L’Health Coach è una nuova figura professionale nel nostro Paese, anche se negli Stati Uniti è conosciuta già da tempo. Non è un guru, non è un medico: quindi, chi è e cosa fa un health Coach? Possiamo definirlo un Coach del benessere, un allenatore della salute, un professionista che ci aiuta a stare (e quindi a vivere) bene.

Health Coach non ci si improvvisa dato che si tratta di un ruolo molto delicato che richiede una notevole preparazione: le competenze necessarie sono trasversali, si va da quelle medico-scientifiche, a quelle proprie del Coaching. Per guidare chi desidera migliorare la propria salute psico-fisica si fa leva anche sull’impegno e sulla motivazione, si invitano le persone a mettere in atto abitudini sane, modificando al tempo stesso gli stili di vita che non vanno.
Altro lavoro importante che viene fatto è individuare quali bisogni vengono soddisfatti attraverso il cibo e le cattive abitudini per trovare un nuovo modo di appagarli, altrimenti, i vecchi meccanismi si ripresenteranno.

Ecco come lavora un Health Coach

Non stiamo dicendo che un Health Coach possa curare malattie croniche ma può di certo aiutare chi ne è affetto a vivere in modo nuovo questa situazione, gestendola al meglio. Senza dubbio tale aspetto contribuisce a delineare uno stato di benessere: infatti, nell’ambito della salute rientrano anche i problemi legati alla sfera alimentare, come ad esempio l’obesità o l’anoressia.

Un Coach del benessere lavora quindi in modo trasversale e multidisciplinare:

  • applicazione di una corretta alimentazione,
  • costruzione di uno stile di vita più sano e mentalmente attivo,
  • si interviene su tutti quegli elementi dell’interiorità che in qualche modo influenzano la vita dell’individuo,
  • si lavora per tirare fuori le potenzialità inespresse affinché possano essere usate e sfruttate per rendere la persona protagonista attiva di questo percorso di cura e di rinascita.

Possiamo dire che questa sia una grande novità introdotta dall’Health Coach: una visione globale dell’individuo oggetto della terapia, considerato nel complesso dei suoi pensieri, delle sue azioni e anche delle sue emozioni.

Il Coach del benessere guida, quindi, la persona alla conquista di uno stato di serenità, di appagamento, aiutandola a scegliere la strada migliore che la conduca a tale obiettivo e che possa percorrere in autonomia. Si tratta di una professione bellissima, appassionante, capace di migliorare la vita delle persone e che interpreta in modo nuovo alcuni aspetti legati alla medicina occidentale. Ha un approccio che mette al centro di tutto l’unicità dell’individuo al quale insegna a mettere in pratica un piano personale di azione verso il benessere. Chi si rivolge ad un Health Coach acquisisce una visione nuova della sua situazione, una nuova consapevolezza di sé stesso e delle sue potenzialità, con riflessi positivi anche sulla crescita personale e sulla motivazione.

Come diventare un Coach del benessere

Nel nostro Paese la professione di Coach è riconosciuta dalla Legge 4 / 2013 che disciplina le professioni che non sono ordinate in orini e collegi. Per diventare Coach è necessario seguire un percorso formativo specifico nelle tante scuole che organizzano dei corsi, ma solo alcune possono assicurarti la stessa preparazione e offrirti le stesse garanzie. A fare la differenza è:

  • la preparazione dei Trainer che formano gli allievi;
  • gli attestati, le certificazioni in PNL e le certificazioni internazionali che vengono rilasciati;
  • la comprovata esperienza sul campo.

Sono solo alcune le scuole sono infatti abilitate a rilasciare questo tipo di documenti.

L‘Istituto The Mind of the Child, diretto da Alessia Mortilla, Coach di fama internazionale, è l’unico Istituto in Italia abilitato alla formazione di Coach in PNL in ben nove ambiti di specializzazione tra cui il percorso Percorso Lifestyle, specifico per formare professionisti nel settore della salute e del benessere. L’Istituto è abilitato al rilascio di certificazioni in PNL riconosciute a livello internazionale e inoltre:

  • tutti i corsi sono riconosciuti ai sensi della Legge Italiana 4 / 2013;
  • i corsi di specializzazione in PNL sono inoltre riconosciuti e certificati dalla “Society of NLP” che è l’unica Organizzazione Internazionale creata e riconosciuta dai fondatori della PNL Bandler e Grinder;
  • i programmi e gli esami finali sono riconosciuti alla Associazione Nazionale Professionale di Coaching e PNL (ANPCP), ai fini dell’iter di certificazione come Coach Professionista;
  • al termine del percorso vengono rilasciate 3 specializzazioni, due delle quali 2 cofirmate in originale dal fondatore della PNL Richard Bandler;
  • la Società ha, inoltre, 3 certificazioni di qualità ISO e UNI.

Se vuoi diventare un Coach del benessere contatta subito l’istituto The Mind of the Child School compilando l’apposito form.

come superare i propri limiti

Come superare i propri limiti: scoprilo con il life coaching

Redazione No Comments

Ecco come superare i propri limiti ed essere felici

Tutti vogliamo essere, avere o ottenere qualcosa di più di adesso e per farlo molto spesso bisogna capire come superare i propri limiti. In che senso è necessario farlo? È davvero possibile andare oltre? Certo che sì! La bella notizia è che si tratta di una cosa fattibile. I limiti di cui stiamo parlando infatti, sono quelli che noi stessi abbiamo fissato perché spesso ci autolimitiamo senza rendercene conto.

L’atteggiamento più comune è quello di apporre scuse per giustificare il mancato raggiungimento di un obiettivo, oppure porsi obiettivi che ci sembra facile raggiungere per paura di un fallimento o di una delusione. Spesso insomma, sabotiamo le nostre potenzialità.

E qui siamo ad un nocciolo importante della questione: la paura. Quante volte tu stesso hai avuto un atteggiamento simile? Quante volte la paura ti ha impedito di compiere un’azione? La cosa più semplice che possiamo fare è quella di adagiarci nelle nostre rassicuranti vite scandite da abitudini quotidiane. La ripetitività, il sapere cosa accade, rende tranquilli. E se desiderassi qualcosa di diverso?

Se vuoi altro dalla vita è chiaro che devi cambiare qualcosa in questo schema. Se compi sempre le stesse azioni, cosa dovrebbe accadere di nuovo capace di condurti dritto verso il tuo obiettivo? Aspettiamo il fato o vogliamo agire superando i nostri limiti?

Come superare i propri limiti: andare oltre la paura e sfruttarla

superare i limiti

Se ti poni degli obiettivi di basso livello, facili da raggiungere, alimenti la tua scarsa autostima. La paura di sbagliare, di soffrire, di cadere in errore è una sensazione naturale a cui è impossibile sfuggire. Intesa in questo senso rappresenta per te un ostacolo, un limite, che ti impedisce di andare avanti, di tentare qualcosa di nuovo.

La paura però ha anche un risvolto positivo, è quella sensazione che ti mette in allarme che ti spinge a difenderti, è adrenalinica, se riesci a sfruttarla può diventare una molla per andare oltre e superare il tuoi blocchi.

D’altro canto, l’assenza di paura è pericolosa, ti porterebbe a compiere azioni sconsiderate. I passi che ti conducono verso la vita che desideri sono invece ragionati, ponderati, consapevoli.

La paura, quella che ti blocca, è determinata dalle tue convinzioni negative: devi capire che questo non corrisponde alla realtà, ma a quello che tu pensi possa divenire realtà. Di conseguenza i limiti che ti ostacolano sono quelli che tu stesso ti imponi, se ti ostini a rispettare i paletti che tu stesso hai fissato come puoi pensare di andare oltre?

Se vuoi creare le condizioni per realizzare i tuoi futuri successi devi essere capace di affrontare il cambiamento con fiducia, cercando di cogliere le mille opportunità che questo splendido viaggio che si chiama vita può offrirti.

Superare i propri limiti con il life coaching

superare limiti propri

Il life coaching può aiutarti a prendere coscienza delle tue potenzialità, a comprendere quali sono i tuoi blocchi e come intervenire per superarli. Iniziare un percorso di crescita con un life coach per esempio, può essere la spinta giusta che ti serve per superare i tuoi limiti e prendere coscienza di ciò che sei e ciò che potresti essere.

The Mind of The Child è il primo ed unico Istituto in Italia specializzato in nove diversi ambiti di applicazione del coaching che negli anni è diventato punto di riferimento sia per i professionisti del settore che per tutti coloro che hanno deciso di superare i loro limiti ed essere migliori di ciò che sono adesso.

In tal senso, per intraprendere un percorso di crescita e capire come superare i propri limiti l’Istituto the Mind of the Child ha studiato dei corsi appositi:

Tutti i corsi di The Mind of the Child School sono riconosciuti ai sensi della legge italiana 4/2013, quelli in PNL sono anche riconosciuti e certificati dalla Society of NLP che è l’unica organizzazione internazionale fondata dai creatori della PNL Bandler e Grinder.

cos'è la resilienza

Cos’è la resilienza e come trovarla in sé stessi

Redazione No Comments

Ecco cos’è la resilienza e perché il Coaching è il metodo migliore per allenarla

È la capacità di una persona di far fronte a un evento traumatico o a un momento difficoltà senza lasciarsi abbattere, ecco cos’è la resilienza per la psicologia. Possiamo intenderla come una forza che abbiamo dentro di noi, una risorsa da cui possiamo trarre beneficio per trasformare in positivo quello che all’inizio consideravamo negativo. Le persone resilienti sono quindi quelle che riescono a rialzarsi ogni volta, perché nonostante tutto riescono a essere comunque sensibili alle opportunità positive che la vita offre.

Cos’è la resilienza: ecco cosa bisogna sapere

La resilienza è una grande risorsa a cui possiamo attingere nei momenti di bisogno. Ci sono persone che naturalmente riescono a fronteggiare le avversità e a dare un nuovo slancio alla loro vita e fanno tutto questo andando spesso contro ogni previsione. Molte di loro riescono addirittura a raggiungere risultati importanti. Come fanno? Sono capaci di cambiare prospettiva quando si trovano a dover fronteggiare un momento di difficoltà e non si lasciano abbattere facilmente. Detto in una parola, sono resilienti.

La resilienza è anche quella forza che ti aiuta a perseguire gli obiettivi che ti sei posto e che ti impedisce di arrenderti di fronte ai no, alle porte chiuse, agli ostacoli. Non dobbiamo confonderla però con la testardaggine, è più una consapevolezza che ci nasce dentro e ci da la spinta per andare avanti dettata dalla fiducia che prima o poi raggiungeremo proprio quell’obiettivo. I fallimenti vengono ristrutturati e divengono tappe fondamentali che conducono al successo. La cosa positiva è che tutti noi possiamo sviluppare questa capacità, allenandola. Tutti noi possiamo imparare ad attingere alla nostra resilienza e ovviamente puoi farlo anche tu.

Cos’è la resilienza e come si allena

Vuoi sapere come si allena la resilienza? Devi innanzi tutto prendere consapevolezza che il tuo modo di reagire alle situazioni negative non dipende direttamente da quello che accade, ma dal modo in cui lo valuti. Come tutti gli esseri umani anche tu hai un grande potere: qualsiasi cosa accada puoi decidere quale significato attribuirgli e di conseguenza quale reazione avere. Se fino a oggi ti sei sentito in balia degli eventi, ti sei sbagliato di grosso.

Molti di noi sono abituati a reagire in modo meccanico alle varie situazioni della vita e forse è quello che stai facendo anche tu, inconsapevolmente. La verità è che hai dimenticato di avere a disposizione dentro te stesso una risorsa inestimabile per fronteggiare qualsiasi cosa. Se vuoi capire davvero cos’è la resilienza e come puoi allenarla e svilupparla il Coaching è quello che fa per te. Il Coaching può aiutarti a tirare fuori questo grande potenziale. Con la guida di un Coach puoi intraprendere un percorso che ti porterà ad acquisire una maggiore consapevolezza di te stesso e del modo in cui ti approcci alla vita.

Cos’è la resilienza: a chi rivolgersi

cos'è la resilienza

 

Tutti noi abbiamo maturato nel corso delle nostra vita delle convinzioni che usiamo come filtro per interpretare la realtà. Ciò significa che la percezione di un evento è sempre soggettiva e di conseguenza lo sono le nostre reazioni. A volte tali reazioni possono essere addirittura irrazionali. Attraverso il Coaching puoi lavorare su te stesso, comprendere quali sono le tue convinzioni limitanti e di conseguenza imparare a rimodulare le tue reazioni riprendendo il controllo della tua vita. Imparerai ad adottare prospettive nuove, a valutare gli eventi in modo costruttivo considerandoli funzionali al raggiungimento dei tuoi obiettivi.  L’istituto The Mind of the Child ha studiato diversi corsi che possono aiutarti a capire cos’è la resilienza e cambiare in positivo la tua vita:

  • The Mind, alla scoperta del bambino che è in te – è un corso incentrato su di te, che può aiutarti a ritrovare il tuo equilibrio. Frequentando questo corso lavorerai sulla tua forza interiore, sulla fiducia in te stesso, prenderai consapevolezza di chi sei e del tuo enorme potenziale.
  • Ri-comincio da me – Principi di Coaching è un corso di crescita personale unico che può fornirti gli strumenti del Coaching per mettere in atto cambiamenti positivi risultati che ti condurranno dritti verso i tuoi obiettivi.
  • Principi di Coaching – è un corso base sul Coaching, lavorerai su te stesso, sul tuo equilibrio interiore, capirai come migliorare le tue performance e come definire con chiarezza i tuoi obiettivi.

Tutti i corsi dell’Istituto The Mind of the Child Coaching sono riconosciuti ai sensi della Legge Italiana 4/2013. Viene inoltre esercitato in collaborazione con la Society of NLP, l’UNICA Organizzazione Internazionale fondata da Richard Bandler e John Grinder, creatori della PNL, un controllo di qualità sui programmi e sui materiali didattici divulgati e ne vengono inoltre certificati i livelli di specializzazione.

I contenuti formativi dei corsi ed i relativi esami finali sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione come Coach Professionista dalla ANPCP – Associazione Nazionale Professionale di Coaching e PNL.

Coaching individuale

Coaching individuale: cos’è e come può aiutarti a stare meglio

Redazione No Comments

Quando può esserti utile il coaching individuale

L’obiettivo del Coaching è quello di rendere le persone maggiormente consapevoli del loro potenziale e delle loro possibilità. Il Coaching può quindi aiutarti a:

  • migliorare la fiducia in te stesso;
  • migliorare i tuoi rapporti con le altre persone;
  • migliorare le tue capacità di comunicazione;
  • migliorare la tua vita in ambito personale o lavorativo.

Se sei determinato a cambiare in positivo la tua vita o vuoi capire come raggiungere i tuoi obiettivi puoi puntare sul Coaching individuale, ovvero un percorso di Coaching in cui ci sei solo tu ed un Coach professionista.

A cosa serve il Coaching individuale

Il Coaching individuale potrebbe essere per te la soluzione ideale se vuoi sviluppare delle competenze specifiche o migliorare dal punto di vista professionale. Nelle sessioni di Coaching individuale ti ritroverai a tu per tu con un Coach professionista e tutto il lavoro che farete insieme sarà quindi appositamente studiato sulle tue esigenze e sui tuoi obiettivi. Questo tipo di percorso è l’ideale se:

  • pensi di avere bisogno di aiuto perché da solo non riesci a raggiungere un obiettivo;
  • vuoi migliorare il tuo modo di comunicare;
  • senti di aver bisogno di una spinta per superare un conflitto o gestire una situazione che ti causa stress;
  • vuoi sviluppare le tue capacità personali o professionali;
  • vuoi diventare più sicuro di te stesso.

Fare un corso di coaching individuale può quindi aiutarti ad individuare e superare i tuoi blocchi, le tue convinzioni limitanti che ti impediscono oggi di essere ciò che vuoi oppure ottenere ciò che desideri. Per fare questo potresti ad esempio aver bisogno di ridefinire le tue priorità o stabilire dei progetti di sviluppo personale. Con il Coaching individuale imparerai a trovare la motivazione in te stesso, ad acquisire maggiore consapevolezza di chi sei e del tuo potenziale e ad affrontare le criticità che si presentano risolvendole in modo positivo.

Coaching individuale: a chi rivolgersi

Coaching individuale

 

 Quante volte nella tua vita ti sei sentito abbattuto ed impotente di fronte ad una battuta d’arresto? Si tratta di una sensazione normalissima, quello che forse devi imparare è che la soluzione giusta non è quella di arrendersi, ma quella di ripartire con slancio perché quando ti rialzi sei sempre più forte di prima.

Il Coaching individuale dell’Istituto The Mind of the Child può aiutarti a massimizzare la tua forza per consentirti di raggiungere i risultati che meriti. Le sessioni a tu per tu con il Coach sono utili per mettere a fuoco te stesso e le tue responsabilità, per capire quali sono i cambiamenti consistenti e positivi che puoi mettere in atto per migliorare una o più aree della tua vita.

Considera il Coach come un personal trainer della mente: grazie a lui puoi capire la distanza che ti separa dai tuoi obiettivi, quali sono gli ostacoli che ti impediscono di raggiungerli, quale sono le azioni che devi compiere e il percorso che devi seguire per raggiungerli.

Con il Coaching individuale puoi imparare anche una cosa importantissima: a prendere e a mantenere un impegno con te stesso. L’Istituto The Mind of the Child ha una ventennale esperienza nel settore del Coaching, grazie all’impegno del suo direttore Alessia Mortilla che ha sempre lavorato sulla base dei risultati.

Se quello che vuoi è intraprendere un percorso di Coaching individuale scegli il meglio per te stesso e informati sui percorsi della The Mind of the Child School. I contenuti formativi dei corsi ed i relativi esami finali sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione come Coach Professionista dalla ANPCP – Associazione Nazionale Professionale di Coaching e PNL.

coaching per bambini motc

Coaching per bambini: cos’è e quando serve farlo

Redazione No Comments

Corso di Coaching per bambini: ecco quello che devi sapere

I bambini sono tutti straordinari.

Tutti, quando nascono, hanno infinite risorse dentro. Noi abbiamo infinite risorse dentro!

Imparare ad amarsi, ad avere un atteggiamento positivo, a gestire le proprie emozioni ed anche capire il giusto modo di relazionarsi con gli altri e con il mondo esterno è insito dentro ogni bambino.

Poi arrivano i condizionamenti e le cattive abitudini. Col tempo le convinzioni potenzianti vengono sostituite, in parte,dalle convinzioni limitanti da abbattere per far crescere di nuovo l’autostima e per trasformarsi nella persona determinata e vincente, capace di raggiungere obiettivi.

Perché non insegniamo tutto questo ai nostri figli fin da piccoli? Magari a parole lo facciamo, sicuramente ci impegniamo anche a stimolare in loro la positività, ma siamo sicuri di riuscirci? Siamo sicuri di adottare il metodo più adatto?

Il Coaching per bambini serve proprio a questo: è un ottimo strumento per insegnare loro, siano essi i vostri figli, o alunni, o allievi, o magari piccoli pazienti, ad affrontare la vita in modo costruttivo, a fare delle scelte consapevoli e sempre determinate dall’amore e dalla fiducia verso sé stessi. Scegliendo di iscrivere i vostri figli ad un corso di Coaching, che siano bambini, adolescenti o ragazzi, state compiendo verso di loro un gesto di amore.

Con l’aiuto del kids Coacho children Coach capiranno di essere loro, unicamente loro, i responsabili della propria felicità e impareranno a prendere piena consapevolezza delle loro potenzialità. Non vi sembra un dono grandissimo?

A cosa serve un corso di Coaching per bambini

I bambini sono come una tela bianca, sono ricchi di speranza, si approcciano al mondo con curiosità e fiducia e la cosa bella è che sono privi di filtri o condizionamenti. Almeno fino a quando gli adulti intervengono “programmandoli” in base alle loro esperienze o convinzioni. Le fasi della crescita sono diverse e ognuna di queste riveste la sua fondamentale importanza nella costruzione di un adulto. L’infanzia, l’adolescenza, la maturità sono passaggi da affrontare in modo diverso.

Un corso di coaching per bambini può fornire sin dalla tenera età strumenti e metodologie per aiutare il bambino ad affrontare il suo personale percorso di vita e a costruire un futuro pieno di amore e soddisfazioni. I bambini e i ragazzi che prendono parte ad un corso di Coaching imparano a:

  • sviluppare le loro potenzialità;
  • accrescere la loro autostima e la loro indipendenza;
  • migliorare le proprie performance scolastiche o sportive;
  • migliorare la propria visione del nucleo familiare;
  • individuare i loro obiettivi in modo da sapersi orientare verso il futuro;
  • costruire relazioni ed entrare in contatto con gli altri in modo costruttivo.

I corsi di Coaching per bambini: a chi rivolgersi

coach per bambini

Children and Family Coaching Onlus è la prima Associazione che nel nostro Paese supporta genitori, ragazzi ed anche educatori attraverso gli strumenti del Coaching al fine di migliorare i rapporti interpersonali, la comunicazione, la formazione e lo sviluppo delle potenzialità personali. Tale percorso viene concepito nel contesto ampio e interconnesso in cui viviamo, non solo quindi in base ad un’ottica individuale.

I corsi di Coaching per bambini e per ragazzi sono divisi per fasce di età, a partire già dai 3 anni, in modo da essere adeguati alle diverse fasi dello sviluppo. Sono di percorsi in prevalenza pratici ed esperienziali in cui le tecniche di Coaching vengono affiancate anche da corsi di PNL: si tratta di sistemi adottati con successo a livello mondiale per aiutare i più piccoli a prendere consapevolezza del loro potenziale e imparare a superare le difficoltà mettendo in atto azioni funzionali al raggiungimento di risultati concreti.

Il Kids Coach lavora sulle questioni e sulle problematiche che emergono direttamente dai bambini o su quelle segnalate dai genitori. Un percorso di questo tipo è utile a superare eventuali problematiche presenti in famiglia, difficoltà di rendimento a scuola, emozioni gestite con difficoltà, e anche per aiutare i bambini a far fronte a situazioni di bullismo, problemi relazionali o per metterli in guardia verso alcol, droghe e indirizzarli verso un corretto uso della tecnologia.

Se vuoi saperne di più contatta l’Associazione Children and Family Coaching e chiedi informazioni sui corsi per bambini e ragazzi.

I contenuti formativi dei corsi ed i relativi esami finali sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione come Coach Professionista dalla ANPCP – Associazione Nazionale Professionale di Coaching e PNL.

come superare le paure

Come superare le paure: fallo con il corso di Coaching

Redazione No Comments

Come superare le paure: perché scegliere un corso di Coaching

Le persone che vivono con ansia e manifestano molte paure sono generalmente vittime di reazioni esagerate, stress e sofferenza. Quando l’ansia e le paure diventano eccessive, quello che si avverte sono emozioni dolorose che possono limitare di molto la quotidianità dell’individuo. Si tratta quindi di una condizione limitante, di vero e proprio disagio.

L’ansia deriva dalla preoccupazione nel dover affrontare una determinata situazione o dalla possibilità che possa verificarsi qualcosa di brutto, la paura, invece, è più immediata perché si tratta di una reazione funzionale ad affrontare un pericolo. Le sensazioni di ansia e paura non devono però essere considerate per forza in modo negativo. Esiste infatti il rovescio della medaglia: aiutano il nostro adattamento alle situazioni della vita. La paura interviene in risposta a stimoli o situazioni esterne che possono metterci in pericolo, ci spinge quindi a tirare fuori tutte le risorse che abbiamo a disposizione per fronteggiare la situazione o trovare una soluzione valida.

La paura può salvarci, mentre l’ansia può aiutarci a individuare eventuali minacce future per affrontarle preparati. I problemi sorgono quando ansia e paure superano i limiti del consentito: si perde il controllo della propria vita e si hanno reazioni eccessive di fronte a eventi o avvenimenti che non presentano pericoli. In questo articolo ti spiegheremo come superare le paure lavorando su te stesso.

Come superare le paure: capire da dove nascono

come superare le paure coaching

Prima di tutto ci sono tre tipi di paure.

Quelle con le quali nasciamo che ci tutelano e ci preservano, esse infatti sono legate all’istinto di sopravvivenza. Poi ci sono quelle definite settoriali perché agiscono specificatamente in un contesto o in settore definito, come ad esempio la paura di volare o la paura di perdere il lavoro o una relazione. Infine, ci sono quelle definite ad effetto domino perché hanno un impatto su tutte le aree della tua vita.

Per spiegare come superare le paure dobbiamo capire da dove nascono. La paura viene costruita dalla tua mente: ciò significa che provi questa sensazione quanto tu decidi di considerare pericolosa una cosa. Le nostre paure, le nostre emozioni non dipendono quindi da quello che accade, ma dai nostri pensieri, da quello che noi pensiamo in merito a qualcosa che accade.

Facciamo un esempio: un tuo collega ti ha raccontato che stanno per assumere un nuovo dipendente per toglierti parte del lavoro. Ti raccomanda di stare attento a quello che fai se vuoi mantenere il posto. La reazione che avrebbe chiunque è quella di temere per il futuro e mettersi in allerta, provando diffidenza verso il nuovo dipendente. Sicuramente non riesci a vivere bene i giorni seguenti, ti viene mal di stomaco, dormi male. Poi si scopre che sì, è stato assunto un nuovo collega, ma per affiancarti vista la grande mole di lavoro in arrivo. Il tuo posto è quindi salvo, in realtà non è mai stato messo in pericolo. Sei stato tu, con i tuoi pensieri, influenzato da uno stimolo esterno, a credere ci fosse un pericolo. Quindi, le tue emozioni, le tue paure, sono scaturite da come hai vissuto la situazione. Rabbia, delusione, frustrazione, dolore: tutte le emozioni negative nascono da una paura.

E la paura come nasce?

  • Dalle tue pretese che vengono disattese. Hai puntato un obiettivo che non sei riuscito a raggiungere, degli ostacoli imprevisti o la poca motivazione hanno arrestato il tuo cammino e questo ti ha causato frustrazione, delusione, rabbia.
  • Dalle dipendenze, quando avverti il bisogno di qualcosa per stare bene o pensi ti sia necessaria per allontanare le sensazioni negative. Possono essere l’attaccamento a un familiare oppure lo shopping, le sigarette, i dolci, ecc. Anche se piccole, queste dipendenze determinano il tuo modo di comportarti.
  • Dal tuo modo in cui affronti la vita. Sei tu che giudichi la realtà, le paure dipendono da come ti approcci alle situazioni. Di fronte alle paure puoi trovare soluzioni con la forza della tua mente, per superarle devi quindi rafforzarla in maniera costruttiva. Devi acquisire maggiore fiducia in te stesso e nelle tue potenzialità.

Come superare le paure con il Coaching

come superare le paure tmoc

Hai tentato in tutti i modi ma le tue paure sono sempre lì a tenerti banco. Se hai provato ad evitare il problema o a rimuoverlo, hai solo perso tempo. Se vuoi risolverlo e ritrovare il tuo equilibrio interiore devi essere determinato ad affrontarlo. In questo caso un Coach formato in questo può fare al caso tuo.

Il Coaching può aiutarti a fare chiarezza in te stesso, a capire cosa realmente ti spaventa e perché. Le tue paure sono ostacoli che ti impediscono di raggiungere i risultati che desideri. Inizia col definire i tuoi obiettivi e delineare il tuo percorso.

Hai mai pensato che le tue paure possono trasformarsi in punti di forza? Lo sai che dopo aver superato un ostacolo ci si sente meglio? Riesci a immaginare come potresti sentirti dopo aver sconfitto le tue paure? Il Coach può aiutarti a maturare un diverso approccio mentale e può fornirti gli strumenti per gestire meglio le tue emozioni ed evitare che diventino paralizzanti. Qualsiasi cosa accada hai il grande potere di decidere come affrontarla e trovare delle soluzioni.

Se veramente vuoi fare questo, se sei determinato a migliorare la qualità della tua vita, The Mind of the Child ha studiato per te il corso The Mind, alla scoperta del bambino che è in te, un corso innovativo nelle scuole di coaching studiato e sviluppato appositamente per trovare e poi eliminare in modo definitivo le cause che fino ad oggi ti hanno bloccato. Il fine è aiutarti a ritrovare il tuo equilibrio e la tua armonia. In questo corso si lavora specificatamente per individuare la paura più importante che hai e rimuoverla per sempre.

Il Coach ti guiderà in un percorso di crescita personale, accrescerai la fiducia in te stesso e ti sentirai libero di esprimere i tuoi talenti e dirigerti verso la vita che desideri e che meriti. Nel corso viene dedicato spazio anche alle paure e alle convinzioni limitanti, alla linea sottile che intercorre tra i desideri e conflitti. Lavorerai sulle tue convinzioni, sui tuoi bisogni, sui tuoi valori.

L’Istituto The Mind of The Child, oltretutto, esercita il controllo di qualità sui programmi e sui materiali didattici divulgati e ne forma i livelli di specializzazione. Affidati a chi potrà aiutarti sul serio: contattaci per avere maggiori informazioni.

Corso di crescita personale: come raggiungere i tuoi obiettivi  

Redazione No Comments

Perché un corso di crescita personale può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi

Può sembrare un’affermazione sconvolgente ed è sicuramente una domanda molto forte, ma sei consapevole di essere responsabile della posizione attuale della tua vita? Sei soddisfatto della persona che sei, di quello che fai e di quello che hai? Qualunque sia la risposta, sappi che puoi ottenere molto di più, se è questo che desideri.

Devi sapere che tutto ciò di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi è già in tuo possesso e si trova esattamente dentro di te. Le tue potenzialità personali sono le risorse più importanti che hai a disposizione e possono aiutarti a raggiungere risultati davvero straordinari.

Al contrario il loro mancato utilizzo, che può essere causato da convinzioni limitanti, mancanza di consapevolezza o blocchi emotivi, è il fattore che limita le tue performance, condizionando il tuo presente e limitando le tue opportunità future. Un corso di crescita personale può quindi essere un valido strumento per imparare a gestire meglio te stesso e le risorse che già hai a disposizione.

A cosa serve un corso di crescita personale

corso di crescita personale obiettivi

Quante volte ti sei trovato a riflettere sulla tua vita e hai provato a cercare soluzioni al di fuori di te stesso per risolvere problemi o situazioni? Quasi sempre, ammettilo. Questo è quello che ti dicono tutti, è quello che ti è stato insegnato a fare e probabilmente è quello che stai insegnando ai tuoi figli, ma se stai leggendo questo articolo, forse questo tipo di ragionamento inizia non quadrarti più. E hai ragione!

Quello che ti ha impedito fino ad oggi di realizzare ciò che desideri, dipende da tenon da altri o da fattori esterni. Se prendi consapevolezza di questo, puoi anche prendere atto del fatto che le risorse per ottenere ciò che vuoi sono proprio dentro di te. E non devi cambiare la persona che sei, devi semplicemente capire chi sei davvero.

Che tu sia un uomo, una donna, un ragazzo, un professionista di successo o una casalinga, ci sarà sicuramente qualcosa che desideri per te e per la tua vita. Non importa quale sia stato il tuo passato o quali siano i tuoi problemi attuali. Un corso di crescita professionale e di Coaching si concentra su dove sei oggi e su dove vuoi andare nel futuro.

Il Coach può aiutarti a individuare i tuoi obiettivi qualunque essi siano, a livello personale, professionale, relazionale e ad individuare un piano di azione che, partendo dalla valorizzazione delle tue grandi risorse, può condurti senza indugio verso la loro realizzazione.

Il corso di crescita personale di The Mind of the Child

corso di crescita personale come fare

Ri-comincio da me – Principi di Coaching è il corso di crescita personale proposto da The Mind of the Child: si tratta di un corso davvero straordinario, per conoscere e apprendere gli strumenti del Coaching che possono portare cambiamenti positivi nella tua via personale o professionale.

Frequentando questo corso puoi acquisire quelle che sono le competenze principali ed i concetti chiave per individuare i tuoi obiettivi e trasformarli in risultati concreti. Il Coach ti guiderà dalla tua situazione attuale alla situazione che desideri raggiungere, superando conflitti e difficoltà.

Si tratta di un percorso di formazione che parte dall’esperienza di ognuno per operare un cambiamento, una trasformazione in positivo attraverso l’amplificazione delle potenzialità personali. Dopo aver concentrato l’attenzione su quella che è la tua situazione attuale, ti verrà insegnato a migliorare la tua capacità di rispondere alle sfide in modo costruttivo per raggiungere i tuoi obiettivi e trasformarli in risultati concreti.

Definire degli obiettivi è importantissimo, è infatti nella loro corretta o errata pianificazione che si determinano successi o fallimenti; ma è altrettanto vero che per ottenere risultati duraturi è necessario mettere in atto un’azione costante. Quindi se vuoi fare qualcosa di concreto e di importante per la tua vita investi su te stesso e ri-comincia da te.

Tutti i corsi ed i percorsi professionali in PNL e Coaching della The Mind of The Child Coaching School sono riconosciuti ai sensi della Legge Italiana 4/2013. I corsi di specializzazione in PNL sono inoltre riconosciuti e certificati dalla “Society of NLP”, l’UNICA Organizzazione Internazionale fondata da Richard Bandlere John Grinder, creatori della PNL.

scuola di coaching

Cos’è una scuola di coaching e perché può interessarti

Redazione No Comments

Raggiungi i tuoi obiettivi con una scuola di coaching

Chiediti chi sei, dove sei oggi e dove vuoi arrivare. Quali sono i tuoi obiettivi futuri? Riesci a vederli chiari davanti a te? Fermati un attimo a riflettere perché quello che stai facendo in questo momento è davvero molto importante: è il punto di partenza che ti condurrà verso la vita che desideri. Non importa cosa fai oggi, qual è la tua estrazione sociale, cosa ti è accaduto in passato. Puoi avere ciò che sogni, a patto che tu sia disposto a lavorare e ad impegnarti per ottenerlo.

Pensa alle persone di successo che conosci. Non tutte sono partite da una situazione avvantaggiata, eppure ce l’hanno fatta lo stesso. Ti sei chiesto come mai? Devi sapere che tutte le persone di successo hanno delle caratteristiche comuni: si tratta di un particolare atteggiamento mentale, della capacità di porsi degli obiettivi, di andare oltre i comuni schemi mentali. Sono tutte cose che puoi fare anche tu, se qualcuno ti insegna a farlo. Se hai voglia di imparare, se desideri di nuovo mischiare le carte in tavola a tuo favore, concediti l’opportunità che meriti, è a questo che serve una scuola di Coaching: a far emergere il tuo grandissimo potenziale!

Cos’è una scuola di Coaching e in che modo può migliorare la tua vita

scuola di coaching mortilla

Forse ne avrai già sentito parlare, ma cosa significa davvero il temine Coaching? La parola è entrata ormai nel gergo comune, anche se pochi sanno darle il suo reale significato. “Coach” si traduce letteralmente con “allenatore”, è quindi una figura che può guidarti, aiutarti a trovare la strada giusta, mentre il Coaching come metodo è la delineazione di un percorso che parte nel presente e arriva a un punto ben definito del futuro dove si raggiungono gli obiettivi personali prefissati.

Tali obiettivi ovviamente variano da persona a persona, è per questo che la Scuola di Coaching dell’Istituto di Formazione The Mind of the Child, diretta da Alessia Mortilla, offre una vasta offerta sia a coloro che voglio migliorare la loro vita, sia a coloro che hanno voglia di intraprendere la carriera di coach professionista.

Il principio base da cui parte il Coaching di questi corsi è la centralità della persona: tu sei il punto di partenza. Se in questo momento ti senti bloccato, forse ti stai abbandonando a delle convinzioni limitanti: se impari a cambiare il tuo punto di vista puoi trasformare in punti di forza anche le tue debolezze e tue battute di arresto.

Puoi modificare qualsiasi aspetto della tua vita e arrivare esattamente dove vuoi. Ovviamente questo percorso è una partnership. Il Coach ti guiderà e tu stabilirai la direzione.

Un Coaching di qualità può aiutarti a mettere a fuoco te stesso, i tuoi obiettivi e a tenerli sotto controllo costante per attuare quei cambiamenti positivi che ti aiuteranno ad aumentare le tue performance e a delineare un percorso costellato di nuovi importanti risultati. Frequentando la Scuola di Coaching di The Mind of the Child imparerai a fare proprio questo: il Coach sarà per te una figura che ti sosterrà e ti guiderà verso la vita che desideri e che meriti.

Vuoi sapere in che modo?

Per prima cosa il Coach ti fornirà gli strumenti per capire come individuare i tuoi obiettivi, a quel punto potrai toccare con mano la distanza che ti separa da essi. Una volta definiti i risultati da ottenere valuterete insieme quali sono gli ostacoli che oggi ti impediscono di avere ciò che desideri e potrete quindi definire una strategia, un percorso che, grazie al Coaching, sarai in grado affrontare al meglio e con coerenza fino al successo finale.

Se la cosa ti affascina, ma non sei ancora convinto, The Mind Of Child ti offre un’opportunità unica: quella di passare, attraverso la Onlus che sostiene Children and Family Coaching Onlus, e prendere parte a dei corsi base pagando la cifra simbolica di soli 99 euro:

Scuola di Coaching per diventare coach professionista

scuola coaching

Se conosci già il mondo del Coaching e della formazione e ti piacerebbe lavorare come Coach per aiutare le persone a ritrovare sé stesse e ad innalzare il loro livello di performance, puoi intraprendere un percorso formativo presso l’Istituto The Mind of Child.

The Mind of the Child è il primo istituto in Italia specializzato in ben 9 diversi ambiti di applicazione che si traducono in altrettanti percorsi formativi: Life, Business, Sport, Family, Children, School, Relationships, Lifestyle, Be-ing the Difference. Potrai apprendere gli strumenti del Coaching e della PNL per guidare le persone verso i loro obiettivi, in qualsiasi ambito della vita.

Puoi quindi specializzarti a seconda del percorso scelto:

  • Percorso Life – crescita personale in ogni ambito della vita;
  • Percorso Lifestyle – migliorare la salute psico-fisica;
  • Percorso Sport – allenatori, società sportive e atleti con l’obiettivo di potenziare le proprie risorse
  • Percorso School – formare insegnanti nella loro comunicazione e nell’interazione con gli alunni
  • Percorso Business – dedicato alla crescita professionale di aziende e professionisti;
  • Percorso Children – valorizzare talenti e attitudini di bambini e ragazzi;
  • Percorso Family – migliorare le relazioni familiari;
  • Percorso Relationships – negoziazioni sistemiche e business di alto livello;
  • Percorso Be-Ing the Difference – specifico per persone con disabilità o per chi lavora a contatto con loro.

Tutti i corsi professionali di Coaching dell’Istituto The Mind of The Child sono riconosciuti ai sensi della Legge Italiana n. 4 del 14 gennaio 2013. I contenuti formativi dei vari corsi e anche gli esami finali sono inoltre riconosciuti alla Associazione Nazionale Professionale di Coaching e PNL, ai fini dell’iter di certificazione come Coach Professionista.

I corsi di specializzazione in PNL di questo Istituto vengono riconosciuti e certificati dalla “Society of NLP”, l’unica Organizzazione Internazionale fondata dai padri della PNL Richard Bandler e John Grinder.

E ancora, i corsi di questo Istituto vengono riconosciuti e certificati dalla Associazione Nazionale Professionale di Coaching e Pnl www.anpcp.it organizzazione fondata al fine di verificare la qualità degli strumenti insegnati su questa materia.

Scopri i corsi di coaching di The Mind of The Child e vivi la tua vita al meglio. Adesso.